Valeria Soave

Imparare l'italiano

Dal livello principiante all’avanzato, queste lezioni sono pensate per partire da zero o per migliorare le competenze in base agli obiettivi degli studenti. Più forte è la motivazione, più efficace sarà l’apprendimento: un viaggio in Italia, innamorarsi della cultura o di una persona italiana, ottenere la cittadinanza, un progetto di vita in questo paese, esercitare la propria professione in Italia e avere accesso a persone affini, avere rapporti commerciali o d’affari con questo Paese, tenere una conferenza o fare un anno di università, come studente o come docente, recuperare la lingua dei propri genitori e nonni come discendente, mantenere la mente attiva attraverso l’apprendimento di un’altra lingua e arrivare ad usarla per raccontare i propri ricordi, approfondire e mettere in pratica ciò che si sta imparando in un altro corso o scuola di italiano, o in molti casi, il piacere di imparare una lingua e “suonarla” come se fosse uno strumento musicale, sono solo esempi di possibili fattori che possono produrre questo interesse. In questo movimento, e non solo, il ritmo è più importante della fretta, bisogna imparare a camminare prima di poter correre.

A1 Principianti

Ci concentreremo su situazioni comunicative concrete e occasionali, come domande/risposte di primo contatto per conoscere persone italiane, scambi in un ristorante e come funzionano i pasti in Italia (molto importante!) o in un negozio di alimentari o di vestiti, capire e formulare una ricetta di cucina o dare e ricevere altre istruzioni, chiedere indicazioni o lamentarsi del tempo, tra le altre cose. Attraverso queste situazioni introdurremo gli elementi linguistici (struttura e lessico) e pragmatici (intonazione, gesti, formule) per gestire queste situazioni concrete e produrre i propri messaggi. Questo livello si conclude con l’introduzione più ‘formalizzata’ di come funziona il passato per arrivare a parlare, nel livello successivo, di viaggi o della propria storia personale.

Da A2 a C2 Livelli pre-intermedio, intermedio e avanzato

Queste lezioni sono più personalizzate, introdurremo nuovi elementi linguistici in relazione a funzioni comunicative (come parlare del passato, esprimere desideri o proposte, dare consigli, esprimere un’opinione o un’ipotesi), in base ai vostri interessi e alla vostra motivazione, faremo confronti con la vostra lingua/cultura madre, analizzeremo audio, video o testi che si presenteranno o che vi proporrò e svilupperemo conversazioni per mettere in pratica quanto appreso, sviluppando sempre più l’articolazione del discorso. Vi suggerirò esercizi e tutorial per lo studio autonomo, oppure li faremo/vedremo insieme nel caso in cui il vostro tempo per l’italiano sia solo durante le lezioni con me.

Conversazione

Questo tipo di lezione è meno strutturata e si rivolge a persone che hanno già un livello intermedio (o che conoscono altre lingue straniere di derivazione latina) e vogliono parlare in modo più improvvisato, sia per continuare a imparare in modo più intuitivo, sia per mettere in pratica ciò che stanno studiando da soli o in un altro corso di italiano. La correzione degli errori non influirà sul flusso della conversazione e sarà fatta in modo cooperativo attraverso differenti modalità.